La prima visita – Tipi di coppie possibili

  • Prevalentemente COPPIE CHE HANNO FATTO POCO O NULLA
  • Meno di frequente COPPIE CHE HANNO GIA’ FATTO ACCERTAMENTI E TERAPIE
  • Più raramente COPPIE CHE HANNO GIA’ FATTO MOLTO comprese tecniche di Fecondazione assistita. Come affrontiamo in pratica queste tipologie di coppie?

Coppie che hanno fatto poco o nulla

E’ la coppia più facile in un certo senso. Utile un PIANO SEMPLICE e POCO INVASIVO

Accertare l’ovulazione
Verificare la pervietà tubarica
Eseguire lo spermiogramma

Coppie che hanno già fatto molto

Per chi ha già eseguito gli esami più importanti o qualche terapia

Verificare l’iter diagnostico e eventualmente integrarlo
Verificare la coerenza dell’iter terapeutico svolto fin lì
Valutare la corretta esecuzione delle terapie
Impostare un iter terapeutico più avanzato o con varianti
E’possibile fare insieme a voi tutte queste verifiche

Coppie che hanno già fatto accertamenti e terapie

Riguardo gli esami che vi mostrano:

Verificare l’attendibilità di questi esami
Farne altri di approfondimento
Ma chiusa la verifica essenziale degli esami IMPOSTARE LA TERAPIA

Visite successive alla prima

Immaginare gli scenari possibili e preparare in tempo le proposte diagnostiche e terapeutiche accettabili per la coppia
Evitare di ripetere le stesse terapie senza cambiare nulla
Consultarsi con un riferimento esperto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *